Archivio

Posts Tagged ‘determinazione dei prezzi’

Criticità della determinazione dei prezzi nei mercati globali (Competitive Pricing – Puntata 3)

1. Imitazione Competitiva e differenziazione sugli attributi intangibili di offerta

Nei mercati globali, l’estrema rapidità dell’innovazione tecnologica e dell’imitazione competitiva tendono a rendere la maggior parte dei prodotti/servizi delle commodity.
La differenziazione dei prodotti/servizi, quindi, non può essere portata avanti sul servizio di base (core service) – o più in generale sui caratteri tangibili di offerta – ma sempre più deve essere basata sugli attributi intangibili di offerta (product intangible assets)1. Qualunque sia l’attributo di differenziazione – tangibile o intangibile -, per ogni consumatore esso avrà un valore diverso. Il concetto è ancor più vero qualora si prendano in considerazione i soli attributi intangibili: essi non sono oggettivamente misurabili – e, quindi, oggettivamente valutabili -, il loro valore è esclusivamente soggettivo.
Se il prezzo deve essere value-based, una differenziazione sempre più orientata verso i caratteri intangibili di offerta rende il processo di pricing ancor più critico: occorre sviluppare metodologie di determinazione dei prezzi che sappiano catturare il valore ampiamente variabile che il prodotto/servizio ha per i diversi consumatori.

2. Libera configurabilità degli attributi di offerta Leggi tutto…

Competitive Pricing – Introduzione (Puntata 2)

Il pricing in ottica market-drivencompetitive pricing1 – è il risultato di un’integrazione dei tre orientamenti tradizionalmente impiegati per la determinazione dei prezzi. Perciò, nei mercati globali, i prezzi devono essere:

  1. value-based, devono cioè rispecchiare il valore che il prodotto/servizio consegna al consumatore;
  2. determinati sulla base dei prezzi applicati dalla concorrenza e considerare le azioni e reazioni di quest’ultima;
  3. orientati ai costi, ma non con un’ottica cost-plus. I costi, infatti, devono, da un lato, seguire agli obiettivi di pricing – riprogettazione dei prodotti/servizi in base al valore che si vuole consegnare al consumatore e allo studio dei prodotti/servizi della concorrenza -; dall’altro, devono guidare l’implementazione delle politiche di prezzo.

Leggi tutto…

Competitive Pricing – Introduzione (Puntata 1)

20 marzo 2010 1 commento

Di seguito il primo di una lunga serie di post riguardanti la Determinazione dei Prezzi nei Moderni Mercati Globali.


Le moderne condizioni competitive, tipiche dei mercati globali, impongono una riprogrammazione dell’intero processo di determinazione dei prezzi al fine dell’utilizzo di moderne politiche di prezzo.

La globalizzazione, infatti, stabilisce nuovi confini di competizione, modificando i tradizionali rapporti temporali e spaziali di concorrenza, che specificatamente evidenziano, da un lato il tempo come fattore competitivo (time-based competition) e dall’altro l’abbandono di domini chiusi, coincidenti con particolari contesti fisici o amministrativi (un paese, una regione, un’area geografica, ecc.) (Lambin, Brondoni, 2000).

Leggi tutto…